Restarne fuori

Una casa senza luce nè finestre.

A guardarci bene si scorgono le ombre dentro, si muovono.

In fretta anche, corrono.

Fuori è giorno ma dentro sembra non cambiare mai.

L’unico lucernario non lascia passare nulla, è troppo stretto.

Col cornicione ci si potrebbe scherzare se ci fosse, ma non c’è.

Col fuoco ci si scherza eccome ma fa freddo e l’ossigeno è poco.

Dentro fa freddo, le ombre forse corrono perchè hanno freddo.

Da fuori si vede poco o niente. La porta è aperta ma tutti preferiscono stare fuori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...