Ode brevissima ai calzini spaiati

Se ne vanno agli appuntamenti al buio nei cassetti, i miei calzini spaiati.

Che vivono in un mondo fatto solo di apparenza, di trasparenza elastica.

Se ne stanno tutti assieme, un’orgia di colori e fantasie mal celate.

Un’esistenza di necessità fondamentali e fondamenta necessarie.

Se ne fregano di chi li squadra da capo a piedi, dei giudizi preimpostati.

Fanno quel che vogliono, non le seguono loro le orme, fanno passi falsi.

Se ne stanno sbagliati, ribelli, belli, diversi, nessuna uniforme dichiarata.

Sono teneri e un po’ spaesati, un esercito senza formazione né partito preso.

Se ne stanno soli in mezzo a tanti, tutti insieme nella loro solitudine.

E poi un giorno forse troveranno l’anima gemella e metteranno le teste apposto, una di fianco all’altra, per poi appallottolarsi assieme in un unico cuore di stoffa ordinatamente ingarbugliato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...