Bozza di carta non stampata

Occhi bene aperti, cuori anche. Si cerca di non sbagliare, di prendere bene la mira. Di non perdere.

Di non lasciarsi prendere o non lasciarsi perdere?

Occhi sbarrati, cuori anche. Troppa, la luce penetra e fa male, ché rischiara i bui della mente.

A bocca aperta, a cuore aperto: non si può fingere, l’espressione è facile, elementare.

Cosa ci costa? Scoprire tutto quando troppo tardi: i trucchi di un mago quando ormai il gioco è fatto.

L’esibizione giunge al termine e si rimane in bilico fra estasi, dubbio, ammirazione, curiosità.

Carte scoperte, io sto zitta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...