Ergastoli

Conterò i minuti di sonno che sono quelli in cui non sono.

Chè non sogno, non sono abbastanza i minuti.

Li conterò, per non andare oltre.

Sogno la realtà. Cosa faccio? Se sogno sono?

 

E’ che se vado oltre la soglia e arrivo lì e mi ritrovo con un altro presente dovrò averne due.

Un carcerato condannato a due ergastoli. Da scontarsi con tanta pena. Catene e torture medievali, chiodi.

Non ci vado. E’ che se non ci vado mi ritrovo già al presente.

Presto! Scappa!

Non ci vado, mi ritrovo sveglia, a contare i minuti di sonno che sono quelli in cui non sono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...