Cervella

Secco.

Sfilacciato e sfibrato.

Una massa inutile di cavi che non fanno più contatto, un corto che non riesce a distendersi e rilassarsi.

Sfinito: senz’aria e senza ossigeno.

Senz’aria pulita che faccia passare l’odore di chiuso in sè stesso.

Rinsecchito e raggrinzito, vecchio e malandato. Mancano solo le macchie del sole ma non ne ha ricevuto abbastanza.

Inutile e ormai inutilizzato, inutilizzabile. Obsoleto e fuori luogo, fuori tempo massimo.

 

Annunci