Respiro

Non ci riesco a farlo meglio.

Tira da una parte e tira anche dall’altra come una signora anziana che lo lascia fare al chirurgo e si ritrova la pelle in eccesso dietrodentro le orecchie e io non ci sento più. Respiro. Tira da una parte e tira anche dall’altra finchè non sparisce ogni segno di realtà e rimanga solo la maschera pirandelliana che non si può togliere mai per non essere troppo trasparente perchè senza in fondo forse non siamo niente. Respiro. Tira da una parte e tira anche dall’altra per non sembrar troppo diversa dalla mediamediocrità della persona media con i suoi obiettivi più lontani della luna e con i sogni nel cassetto da tirar fuori solo la sera come il pigiamino con i coniglietti. Respiro. Tira da una parte e tira anche dall’altra ma guarda che tra un po’ si strappa. Respiro, respiro, respiro, respiro respiro respiro respiro  respiro e poi basta.

Annunci